Emergenza sismica Spoleto

Edifici antisismici

 
 
A partire dal 24 agosto 2016 il centro Italia si è ritrovato a subire le conseguenze di un terremoto di magnitudo 6.0 che ne ha messo in estrema difficoltà le popolazioni. In seguito a tale data si è attivata una sequenza di eventi sismici, culminati con i forti terremoti del 30 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017.
Lo Studio Tecnico Felici Daniele, grazie all’esperienza in materia, ha affrontato e continua ad affrontare l’emergenza sismica a Spoleto e in tutte le zone colpite dal sisma.

Lavoriamo mettendo in pratica un meccanismo di sinergia tra professionisti, con un obiettivo: garantire la sicurezza degli immobili colpiti da eventi sismici, o esposti a tale rischio.
I proprietari degli immobili danneggiati o distrutti dal terremoto hanno la possibilità di affidarsi al nostro staff, che cura ogni aspetto della delicata fase post sisma.
 
 
 
 
 
Una volta ricevuto l’incarico, lo studio (che in tali casi opera tramite Daniele Felici in veste di procuratore speciale) svolge ogni attività prevista dalle norme di legge ai fini della riparazione o ricostruzione degli immobili e dell’ottenimento dei relativi finanziamenti. Più nel dettaglio, tali attività consistono in:

- rilievi, indagini, progettazione e direzione lavori per l’ottenimento del finanziamento
-contributo destinato alla realizzazione di tutte le opere finalizzate al ripristino, ricostruzione, recupero e restauro degli immobili;
- coordinamento nella costituzione del Consorzio, qualora l’immobile debba essere ricompreso in un Aggregato, secondo la normativa applicabile. Attività preventiva di rilievo delle estensioni e metratura di ogni immobile costituente l’Aggregato;
- r... Leggi di più